Ombrelloni a braccio

Crema Outdoor ha progettato una linea completa di ombrelloni a braccio laterale, pensili e pensili retrattili per un uso professionale.

Per il settore HO.RE.CA., per terrazze, dehors e giardini, i nostri designer e progettisti hanno studiato soluzioni funzionali e robuste ricche di dettagli e accessori che rendono ogni ombrellone un prodotto unico.

Leggi di più

I nostri ombrelloni a braccio

Per i nostri ombrelloni a braccio abbiamo scelto due nomi classici che rappresentano la robustezza e l’ingegno tecnologico: Efesto, il maxi-ombrellone pensile con apertura a manovella e rotazione a 360°, e Diomede, il maxi-ombrellone pensile retrattile che si apre e si chiude in un unico movimento.

Le stecche e le strutture, solide ma nello stesso tempo leggere, sono in alluminio verniciato e i componenti in acciaio zincato con camini antivento dal telaio in alluminio. Le coperte sono realizzate con tessuti tinti in massa destinati a durante nel tempo. Il cliente può personalizzare il suo ombrellone come un capo sartoriale, scegliendo tra un’ampia gamma di colori per coperta, camino antivento e bordo di passamaneria compreso nel prezzo.

Accessori

Le basi possono essere da appoggio rimovibili con piastre di cemento e copribase in alluminio, da fissare a pavimento, da interrare o cementare.
Completano l’ombrellone accessori come le tende in PVC e le grondaie per il corretto deflusso dell’acqua piovana.

I nostri ombrelloni a braccio creano veri e propri ambienti esterni da vivere anche dopo il tramonto grazie ad impianti di illuminazione a LED con bianco dinamico 2700-6500 k integrati nella struttura. Oltre a poter regolare l’intensità della luce tramite radiocomando touch-screen, è possibile variare la temperatura della luce da calda (2700 k) a fredda (6500 k).

Efesto e Diomede creano da soli nuovi ambienti nuovi per accogliere gli ospiti e regalare loro momenti di relax in terrazze, dehors, giardini, spazi esterni di ristoranti, hotel, alberghi e catering. Grazie alla loro modularità, gli ombrelloni a braccio si trasformano diventando una, cento, mille soluzioni

Chiudi